Creato da Andrea Mannino

Come trasformare un file dwg autocad in un file shape - I parte

16 Novembre 2011

In questo tutorial impareremo a trasformare un file dwg (autocad) in un file shape, usando il programma gis arcmap. Ovviamente questa procedura è necessaria qualora non si avesse a disposizione il programma autocad map, più indicato per questo tipo di dialogo tra cad e gis.

Per importare un dwg all'interno di un sistema gis, non è possibile fare un classico drag and drop (come si fa per uno shapefile o per un raster), bensì è necessario inserirlo col comando "add data";

Comando

Per caricare il dwg, ci troveremo di fronte a due icone con lo stesso nome (una di colore bianco e l'altra di colore azzurro); dovremo selezionare l'icona azzurra che, cliccandoci due volte, "esploderà" in 5 parti (ognuna delle quali avrà caratteristiche geometriche differenti);

Due differenti icone relative al file dwg caricato

Qui sotto vediamo il file dwg (icona azzurra) esploso in 5 parti: polyline, polygon, point, multipatch e annotation;

Le 5 componenti del file dwg

Per il nostro scopo ci serviranno solo le componenti polyline e annotation (da utilizzare successivamente per effettuare un join spaziale con il poligono che otterremo dalla trasformazione delle polilinee);

Selezione di polilinee e annotation

Qui sotto vediamo le polyline e le annotaion (precedentemente selezionate) caricate in arcmap; in questo esempio, le annotation ci danno informazioni sulle quote, mentre le polylinee rappresentano (oltre ai classici edifici) le curve di livello;

Polilyne e annotation autocad importate in arcmap

Adesso andremo ad esportare le polyline caricate in acrmap; per fare ciò, clicchiamo col tasto destro sul file polyline.dwg e successivamente selezioniamo data e export data;

Comando export data

Una volta selezionata la cartella nella quale salvare il dwg convertito in shapefile, avviamo la procedura, che impiegherà qualche secondo. Sarà anche necessario editare il nome da assegnare al nuovo shape;

esportazione e salvataggio shapefile

Alla fine dell'esportazione, il sistema ci chiederà se caricare lo shape in arcmap, sovrapponendolo al dwg precedentemente caricato; noi diremo di si e vedremo che dwg e shape coincideranno alla perfezione;

Conferma caricamento shape esportato

Nella successiva schermata, sulla sinistra, vedremo i 3 file caricati: annotaion, polilyne del dwg e le nuove polilinee dello shapefile;

Nuovo shapefile caricato in arcmap

Lo scopo di questo lavoro è quello di associare alle curve di livello il valore delle annotation; pertanto, nella II parte di questo tutorial vedremo come trasformare le polilinee in poligoni con il fine di associare, a ciascuna area ottenuta, la relativa annotazione mediante join spaziale.

 

Lascia un commento